Ayurveda

Ayurveda

L’Ayurveda è un’antica scienza medica indiana che affonda le sue radici nelle sacre scritture dei Veda. È una parola composta da due termini sanscriti “Ayus” e “Veda” e significa “Scienza della conoscenza della vita”. Si può sintetizzare come l’arte del vivere bene. Una filosofia che accompagna dolcemente verso la Natura e verso un approccio, fisico, mentale e spirituale nel segno dell’armonia e dell’equilibrio.

Swastha

Il concetto viene espresso perfettamente in sanscrito
con il termine
“swastha” “stabilizzarsi nel sé”
attraverso un equilibrio dinamico di corpo, mente e spirito.
Uno dei principi fondamentali dell’Ayurveda
è quello secondo cui “l’uomo è un microcosmo
all’interno del macrocosmo Universo”.
Ogni aspetto della Natura e dell’Universo
è rappresentato nell’individuo.

I 5 elementi e i Dosa

Nella filosofia dell’Ayurveda tutto si crea a partire dai cinque elementi (terra, acqua, aria, fuoco ed etere). Ogni cosa presente nell’Universo, anche il nostro stesso corpo, è composto da tutti cinque gli elementi, che sono presenti in quantità e modi diversi in ogni essere vivente. Nel corpo umano la combinazione dei cinque elementi è spiegata in termini di energie o “dosa”: Vata (etere ed aria), Pitta (fuoco) e Kapha (terra e acqua). L’individuo è l’espressione “unica e irripetibile” della diversa combinazione dei tre dosa che si esprimono nell’individuo a livello fisico, mentale ed emozionale.