Mindful Eating

Mindful Eating

Mangiare con consapevolezza

Coltivare una relazione sana, gioisa ed appagante con il cibo attraverso pratiche di mindfulness. È un modo per portare la consapevolezza in una delle attività principali e fondamentali per la nostra salute e il nostro benessere, l’atto del mangiare.

 
Mindful Eating è arrivare al cuore della consapevolezza e sviluppare una pratica di nuova attenzione, smettendo di mangiare in modo meccanico e sull’onda delle nostre emozioni e osservando quello che accade dentro di noi (nel nostro corpo, nel cuore e nella mente) e fuori di noi (nell’ambiente che ci circonda), senza giudizio e senza critiche nell’esperienza del mangiare e del bere.
-

Cosa aspettarsi ?

Nella Mindful Eating si impara ad utilizzare tutti i sensi nella scelta del cibo, a riconoscere il livello di fame e di sazietà e a riconoscere le risposte al cibo (mi piace, non mi piace o neutro) senza giudizio, osservando come cambiano le nostre sensazioni gustative nel tempo e come il cibo può influenzare il nostro stato d’animo e umore o al contrario come le nostre emozioni possono influenzare la nostra fame.

Da questa rinnovata consapevolezza si impara a riconoscere il tipo di fame, ascoltando i segnali del corpo,riuscendo così a cambiare il nostro rapporto con il cibo. Sviluppare un atteggiamento di consapevolezza verso cibo, portando attenzione al momento presente, rimanendo in ascolto del nostro corpo e disponibili all’esperienza del qui e ora, è importante perché il nostro rapporto con il cibo riflette i nostri atteggiamenti verso il nostro ambiente e verso noi stessi.

“Il cibo è la prima Medicina”

 

Per informazioni o per prenotare un primo incontro conoscitivo