Pratica integrata nello stile Prana Vidya e Festa della Luce

Pratica integrata nello stile Prana Vidya e Festa della Luce

Himalayan Center propone, nelle giornate che precedono il Natale, un seminario di Pratica integrata nello stile Prana Vidya.

Un’occasione per prendersi una pausa e dedicarsi a un tempo tutto per sè stessi; un tempo per approfondire la pratica così come non si riesce a fare durante la settimana, per riunirsi insieme in meditazione e silenzio e accogliere e festeggiare insieme il Solstizio d’Inverno, momento di grande cambiamento e di rinascita.

Tutto in natura si ferma nell’attesa di una metamorfosi e di una trasformazione. Il solstizio d’inverno è il giorno più buio dell’anno, ma subito dopo l’oscurità cede il passo alla luce:  le giornate ricominciano lentamente ad allungarsi e l’energia del sole torna ad aumentare.

Il Solstizio e la festa della Luce è una festa antichissima e magica, un momento ricco di significati simbolici che le popolazioni antiche erano solite festeggiare. È un tempo di rinascita e di trasformazione.
All’Himalayan Center saluteremo questa ripresa con una pratica integrata per portare gioia, amore e prosperità nella vita e accoglieremo il Nuovo Anno con un prezioso e augurale rituale di passaggio.

Seminario Pratica integrata nello stile Prana Vidya e Festa della Luce: programma

Ore 10.00 – 13.00 Pratica integrata nello stile Prana Vidya

Nello stile Prana Vidya, nell’esecuzione degli asana c’è una sottile osservazione nella mente, che si muove dall’interno all’esterno e comprende la capacità di rilassare completamente le parti non attive del corpo e di muovere il prana all’interno di aree in tensione, attraverso la concentrazione e il respiro. L’Hatha yoga, così come insegnato da Swami Veda, è anche un continuum che coinvolge tutti gli anga del Raja Yoga. La Tradizione Himalayana insegna l’Hatha Yoga come una “pratica integrata”, che include centratura, rilassamento e consapevolezza del respiro, sequenze di allungamenti che utilizzano movimenti di ghiandole e giunture, asana e ulteriore sviluppo di posture, rilassamenti del corpo sottile, pranayama e meditazione.

Ore 13.00 – 14.30 Pranzo condiviso
Ciascuno può portare qualcosa (piatti vegetariani) per il pranzo condiviso che diventa un momento di scambio e socialità.

Ore 14.30 – 16.30 La Meditazione nella Tradizione Himalayana
L’essere umano da sempre cerca di pacificare la mente e le proprie emozioni. Il processo meditativo della Tradizione Himalayana offre da millenni all’essere umano gli strumenti per farlo e vivere consapevolmente la propria esistenza. Andremo a ripercorrere i vari stadi del processo meditativo, approfondendo alcuni principi filosofici che potrebbero essere di ostacolo nel processo di purificazione/crescita personale ed a sperimentare una pratica di meditazione dopo una serie di movimenti consapevoli del corpo per sciogliere ogni tensione psico-fisica.

Ore 17.00 – 18.00 Festa della Luce
Accogliamo il Nuovo Anno con un prezioso e augurale rituale di passaggio.

Concluderemo la serata con una tisana ayurvedica, un momento di convivialità per salutarci e farci gli auguri.

———————————————-

Debora Ghiraldelli: La sua formazione è scientifica, ma da sempre lavora in ambito sociale. Nel 1995 incontra l’Himalayan Yoga Institute di Firenze e la Tradizione Himalayana e, nel 1996, riceve l’iniziazione. Dal 1996, si reca periodicamente in India, al Sadhana Mandir di Swami Rama e al Swami Rama Sadhaka Grama di Swami Veda, dove si è formata come insegnante, per approfondire lo studio, gli insegnamenti della Tradizione e la propria pratica personale. Per molti anni ha fatto parte del Consiglio Direttivo dell’Himalayan Yoga Institute e della Commissione Didattica della Scuola di Formazione Insegnanti di Yoga e Meditazione e del percorso ECP. Ha frequentato il primo livello di Canto Prenatale con Elisa Benassi e il Corso Base di Brayn Gym con Costanza Viciani. Insegna Hatha Yoga, Meditazione e Yoga in Gravidanza. Ama cucinare ed è madre di due meravigliosi bambini.

 

Lara Muraro: Insegnante di Yoga e Meditazione della Tradizione Himalayana di Swami Rama e Swami Veda Bharati, Naturopata e Terapista in Ayurveda diplomata Ayurvedic Point e Istruttore di Mindful Eating.

Da sempre appassionata di viaggi, per lavoro ha avuto modo di conoscere profondamente l’Asia e dal magico incontro con l’Oriente è nato un percorso legato alla spiritualità e alla ricerca interiore. Perfezionando gli studi dei maestri della tradizione indiana, inizia così a praticare Yoga, Meditazione e Ayurveda. Queste antiche saggezze sono fonte di ispirazione, insegnamento ed entusiasmo ogni giorno.

Il suo primo interesse è quello di integrare Ayurveda e Yoga per approfondire la conoscenza di sé e per apprendere una nuova “arte del vivere” nel quotidiano. Un nuovo approccio che porti felicità e benessere intraprendendo un percorso di consapevolezza di sé e trasformazione interiore.

Dopo aver lavorato per 20 anni in aziende multinazionali decide di lasciare il lavoro in azienda per dedicarsi interamente allo Yoga e all’Ayurveda. Socio fondatore dell’associazione Himalayan Center di Padova, Continua a seguire gli insegnamenti della Tradizione Himalayana seguendo i suoi Maestri in Italia e in Europa e appena possibile va a Rishikesh, presso il Sadhana Mandir Ashram ed il Sadhaka Grama Village (SRSG), centri della Tradizione, dove può approfondire la sua pratica personale. Mentre vola in Kerala e nell’India del Sud per approfondire lo studio e la pratica dell’Ayurveda.

A dicembre 2018 ha completato il Master universitario di I livello “Meditazione e Neuroscienze” presso l’Università di Udine, votazione 110/110.

 

Dove

Associazione Himalayan Center

Via Barbarigo 12 – zona Duomo

Padova

 

Contributo di partecipazione

40 euro tutto il giorno

20 euro mezza giornata